Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 1236
RAGUSA - 13/07/2008
Cronache - Ragusa - L’ha spuntata su Domenico Platania

E´ Carmelo Petralia il nuovo
procuratore di Ragusa

Dovrebbe insediarsi già a fine mese

E´ il catanese Carmelo Petralia, sostituto presso la Direzione Nazionale Antimafia il nuovo procuratore capo di Ragusa. Lo ha nominato il plenum del Consiglio Superiore della Magistratura. In corsa per la carica era rimasto fino alla fine anche Domenico Platania, attuale procuratore capo di Modica, la commissione incarichi direttivi aveva dato 3 preferenze a Petralia e due a Platania.

Per quanto riguarda l´attuale procuratore Agostino Fera (perdente posto a Ragusa in virtù della legge Mastella che ha fissato la permanenza massima nel ruoli apicali) è il candidato unico indicato dalla Commissione incarichi direttivi per il posto di Procuratore presso il Tribunale dei Minori di Catania, che ha competenza nelle province di Catania, Siracusa e Ragusa mentre non è più in lizza per il posto di procuratore capo di Siracusa, assegnato dal Csm ad Ugo Rossi, procuratore aggiunto a Catania, che ha avuto la meglio, oltre che su Fera, anche sul procuratore aggiunto siracusano Giuseppe Toscano e sul procuratore di Caltagirone Onofrio Lo Re.

Il nuovo procuratore di Ragusa dovrebbe insediarsi a fine mese, visto che la proroga dell´attuale procuratore Fera scadrà il 27 luglio. Il nuovo capo della Procura dovrà fare subito i conti con i vuoti in organico. Al momento sono rimasti solo tre sostituti su sei: Marco Rota, Monica Monego e Nicoletta Mari, con quest´ultima, peraltro, trasferita a Roma, trattenuta fino al 26 luglio col ritardato possesso.