Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 1125
RAGUSA - 22/03/2015
Cronache - Possibile tragedia evitata grazie al tempestivo intervento dei carabinieri

Colossale rissa a Santa Croce con tanto di mannaia

I quattro arrestati sono stati rinchiusi nel carcere di Ragusa Foto Corrierediragusa.it

Rissa tra immigrati sabato sera a Santa Croce Camerina nel bel mezzo della festa di San Giuseppe quando, per motivi in corso di accertamento, una ventina di tunisini se le sono date di santa ragione nei pressi delle bancarelle. Molti di loro erano già noti alle forze dell’ordine.
I carabinieri sono intervenuti immediatamente per placare gli animi, ma, date le circostanze, non hanno potuto fare a meno di richiedere l’intervento di pattuglie di rinforzo, accorse da Ragusa e da Vittoria. I soggetti coinvolti nella rissa, infatti, erano evidentemente ubriachi e non davano alcun segno di voler sottostare ai reiterati inviti alla calma. Poi qualcuno ha anche afferrato delle armi improprie, coltelli, bastoni, mazze e allora si è reso necessario l’intervento in massa dei militari per riportare l’ordine. Alla fine, 4 soggetti, tutti privi di permesso di soggiorno, sono stati arrestati per resistenza a pubblico ufficiale aggravata dalle lesioni e porto abusivo di armi. Gli arrestati sono di età compresa tra i 37 e i 22 anni.

Sono stati pure sequestrati due coltelli e una mannaia lunga oltre mezzo metro (foto). Gli arrestati, nelle fasi concitate della colluttazione, hanno aggredito anche due commercianti italiani presenti nel centro ibleo in occasione dei mercatini di San Giuseppe, che, grazie all´intervento tempestivo dei carabinieri, sono usciti incolumi dalla disavventura. I quattro arrestati sono stati rinchiusi nel carcere di Ragusa.


Non ci credo
22/03/2015 | 21.52.40
Pedro

Logica vorrebbe che i protagonisti di questa bella vicenda fossero immedatamente espulsi e rimpatriati essendo privi di permesso di soggiorno ma , chi ci crede??


SCHIFIU!!
22/03/2015 | 21.06.43
Giorgio

Rimandateli a casa loro....semplice!


festeggiamenti
22/03/2015 | 19.22.39
eldiablo

I tunisini di Santa Croce festeggiano San Giuseppe a modo loro...