Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 867
RAGUSA - 21/03/2015
Cronache - Operazione della polstrada

Autodemolizione abusiva in centro a Ragusa

In 2 garage c’erano anche pezzi di auto rubate a Catania Foto Corrierediragusa.it

La polstrada di Ragusa sotto le direttive del vice questore aggiunto Gaetano Di Mauro ha denunciato un ragusano 50enne per ricettazione, attività di demolizione abusiva, violazione degli obblighi di giudiziale custodia e violazione sigilli, in quanto aveva avviato abusivamente un’attività di demolizione e trattamento di parti di veicoli in due garage che sono stati sottoposti a sequestro. All’interno dei due garage di 100 e 50 metri quadrati circa veniva effettuata l’attività di demolizione di tutte le parti di meccanica, di carrozzeria, di tappezzeria e parti elettriche di auto, i cui pezzi erano sistemati e catalogati per destinarli alla successiva vendita presso l’attività commerciale autorizzata.

All’interno dei locali veniva rinvenuta un’autovettura di colore grigio, priva di targhe di immatricolazione, già parzialmente smontata di varie parti, ed un’altra carcassa appartenente già totalmente sezionata per la successiva vendita dei vari pezzi. Altresì veniva rinvenuta attrezzatura utilizzata per la demolizione delle parti di veicoli e numerosi pezzi di ricambi usati di veicoli vari.

A seguito degli ulteriori accertamenti sui motori rinvenuti, è stato accertato che i motori di una Ford, di una Alfa Romeo e di due Fiat appartenevano ad auto rubate a Catania.