Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:19 - Lettori online 936
RAGUSA - 21/03/2015
Cronache - I militari hanno denunciato 2 persone

Ospizio abusivo con mobili rubati scoperto a Ragusa

L’ospizio abusivo era ubicato in via Archimede Foto Corrierediragusa.it

Alcuni mesi fa i Carabinieri di Ragusa avevano ricevuto una denuncia alquanto singolare: S.E. , una signora 70enne, sosteneva che alcuni suoi inquilini, sfrattati per il mancato pagamento dei canoni di locazione, le avessero sottratto gli arredi dell’appartamento oggetto del contendere. Si trattava di elettrodomestici nuovi e mobilio di pregio, per un valore stimato in circa 40 mila euro. Le indagini compiute dai militari hanno avvalorato il racconto dell’anziana. Quando i Carabinieri hanno bussato alla porta di un immobile di via Archimede dove si riteneva potesse trovarsi l´arredamento sottratto alla signora, non potevano certo immaginare che avrebbero invece scoperto una vera e propria casa di riposo per anziani abusiva gestita dagli indagati (ovvero gli ex inquilini della 70enne denunciante) senza che gli stessi avessero alcun titolo per farlo. Gli arredi trafugati erano stati impiegati proprio per arredare l´ospizio abusivo.

All’esito della perquisizione, all’interno dell’abitazione sono stati rinvenuti tutti i mobili sottratti, che sono stati immediatamente restituiti alla legittima proprietaria. Gli ex inquilini, C.L., 38 anni, e G.N., 43 anni, sono stati denunciati per appropriazione indebita. A loro carico è stata altresì elevata una sanzione amministrativa per l’esercizio abusivo della casa di riposo.