Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:35 - Lettori online 1011
RAGUSA - 13/02/2015
Cronache - Arrestati Dario Cosenza e Fouad Sahli

Da Palermo a Ragusa con un chilo di "erba"

Le indagini sul conto dei due presunti pusher proseguono Foto Corrierediragusa.it

Da Palermo al territorio ibleo con un carico di «erba» di circa un chilo. Per questo reato sono finiti in manette Dario Cosenza e Fouad Sahli (da sx nella foto), di 30 e 26 anni. I due erano in possesso di otto etti di marijuana nascosti all’interno della "Fiat Punto" nella quale viaggiavano. Le manette sono scattate per mano dei carabinieri che stanno indagando sul conto dei due presunti spacciatori che con buona probabilità dovevano smerciare la droga acquistata nel capoluogo isolano in diversi comuni iblei, tra cui Vittoria e Santa Croce.

L´arresto ha portato i carabinieri della compagnia di Cefalù a contattare i colleghi della compagnia di Ragusa a controllare le abitazioni e i luoghi abitualmente frequentati dai due nel Ragusano e durante i controlli, effettuati con l´aiuto di un cane antidroga, i carabinieri hanno trovato 15 grammi di hashish nascosti tra le pietre di un muretto di un casolare abbandonato nelle nelle campagne di Punta Braccetto, a Santa Croce Camerina.
I carabinieri non hanno potuto stabilire un nesso tra i due arrestati ma la droga è stata sequestrata ed inviata all´Asp di Ragusa per capire se abbia affinità con altro hashish sequestrato in provincia.