Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 1521
RAGUSA - 10/01/2015
Cronache - Rapina in un’abitazione di Punta Secca

Coppia rapinata in casa nella "Vigata" di Montalbano

Ad agire 3 rapinatori col volto coperto Foto Corrierediragusa.it

Li hanno legati con i lacci degli accappatoi e hanno fatto man bassa di gioielli e contante per migliaia di euro. L’ennesima rapina in casa, dopo Ispica, Modica e Scicli, si è consumata a Punta Secca, nella «Vigata» di Montalbano dove insiste pure la famosa casa. Peccato che il commissario della fiction non è potuto intervenire nella realtà per salvare una coppia di coniugi ci circa 60 anni che hanno passato un brutto quarto d’ora. I rapinatori, 3 e quasi certamente nordafricani, hanno agito a volto coperto, sorprendendo la coppia in casa e legandola alle sedie con le cinture di spugna degli accappatoi. Dopo aver ripulito l’abitazione di soldi, gioielli e altri oggetti di valore, il terzetto si è dileguato. Alla fine l’uomo è riuscito a liberarsi chiamando i soccorsi. E’ stata sporta denuncia contro ignoti.

E’ la sesta rapina in casa che si verifica in meno di un mese sul territorio ibleo con dentro le stesse vittime, che, nel peggiore dei casi, sono state pure picchiare e spedite al pronto soccorso. Alla coppia di Punta Secca è andata meglio, essendosela cavata con un grosso spavento e, ovviamente, con il danno economico.