Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 734
RAGUSA - 28/12/2014
Cronache - Un tunisino si rifiutava di pagare l’affitto di un locale minacciando pure di darvi fuoco

Tentata estorsione e invasione di edificio: una condanna

I carabinieri erano intervenuti ma erano stati "sollecitati" a togliere l’incomodo da parte del tunisino che fu successivamente denunciato Foto Corrierediragusa.it

Un anno e due mesi di reclusione sono stati inflitti ad un tunisino di 43 anni per tentata estorsione e invasione di edificio. Iaouhar Kallal è stato assolto invece dall´accusa di resistenza a pubblico ufficiale perchè il giudice monocratico non ha ritenuto il reato sussistente. Il pm Concetta Vindigni aveva chiesto due anni e sei mesi di reclusione. I fatti si riferiscono ad una vicenda verificatosi a Comiso per per un affitto non pagato. Il cittadino tunisino non versava quanto dovuto da oltre un anno per l´appartamento di via Solferino che aveva lasciato ma per il quale minacciava di appiccare un incendio.

I carabinieri erano intervenuti ma erano stati "sollecitati" a togliere l´incomodo da parte del tunisino che fu successivamente denunciato.