Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 629
RAGUSA - 16/10/2014
Cronache - Occhiello non disponibile

Costringeva una donna a prostituirsi, arrestato

Sommario non disponibile Foto Corrierediragusa.it

Un romeno di 36 anni, Ciprian Ionica Bratileanu (foto), che, con gravi minacce e pressioni psicologiche, faceva prostituire una sua connazionale di 28 anni è stato fermato da carabinieri del Nucleo Investigativo di Enna, su disposizione del sostituto procuratore Fabio Scavone. Secondo quanto ricostruito da militari dell’Arma, la ragazza riceveva i clienti ‘accompagnata’ dal connazionale, noto come Cipriano, che prendeva in affitto le camere d’albergo dove la ragazza si prostituiva, concordando, anche direttamente con i clienti, il costo delle prestazioni sessuali. I carabinieri hanno inoltre constatato un clima di violenza e di gravi minacce in cui la donna viveva, costretta, a volte, ad andare anche con uomini che lei aveva espressamente rifiutato.

Il fermo è stato eseguito nelle campagne di Ragusa, in collaborazione con i militari del Nucleo Radiomobile della locale compagnia dei carabinieri, dove l’uomo si era recato provvisoriamente, avendovi abitato per diversi anni.