Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 708
RAGUSA - 29/09/2014
Cronache - I capillari servizi intensificati nel fine settimana

Controlli di carabinieri e polizia con denunce per droga

I militari hanno scoperto 2 tunisini in possesso di hashish. La polizia ha recuperato 2 scooter rubati Foto Corrierediragusa.it

Due tunisini fratellastri di 21 e 28 anni sono stati denunciati ed espulsi dal territorio italiano dopo che i carabinieri li hanno sorpresi con circa 30 grammi di hashish in stecche nascoste in un pacchetto di «Marlboro», accertando la loro clandestinità. I due avevano nascosto la droga in campagna, tra le fessure di un muro a secco vicino ad un casolare abbandonato. Le loro mosse non erano sfuggite ai militari in servizio di controllo del territorio.

La sezione volanti della polizia ha invece recuperato due scooter rubati dopo avere invano seguito i centauri, che, dopo aver abbandonato i ciclomotori, hanno proseguito la fuga a piedi facendo perdere le loro tracce. Gli scooter sono stati restituiti ai proprietari che avevano sporto regolare denuncia.

É stato altresì denunciato dalla sezione volanti per tentato furto aggravato in concorso un romeno di 45 anni, residente a Ragusa ma di fatto senza fissa dimora, con svariati precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e contro la famiglia. L’uomo, assieme al figlio 14enne, aveva tentato di rubare nei pressi di via Diaz, a Ragusa, parti di una grondaia di pertinenza di uno stabile adibito ad abitazione civile, presumibilmente per impossessarsi del rivestimento interno di rame. Il padre è stato denunciato, mentre il figlio è stato segnalato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni.