Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 546
RAGUSA - 16/07/2014
Cronache - Il corpo senza vita è stato trovato in contrada Salina, nei pressi di Kastalia

Scomparso e morto per arresto cardiaco

Sul posto la sezione volanti e il medico legale Foto Corrierediragusa.it

E´ stato trovato cadavere in contrada Salina, nei pressi della struttura ricettiva di Kastalia, il 67enne Luigi Zisa (foto), residente in via Pietro Nenni a Ragusa e originario di Santa Croce Camerina. Le cause del decesso sono dovute a cause naturali, per l´esattezza rresto cardiaco: l´uomo, tra l´altro, soffriva di diabete e pertanto aveva bisogno delle medicine, in primis l’insulina. Forse Zisa è stato colto da un senso di smarrimento dovuto alla patologia, vagando senza meta fino a perdere i sensi e morire. Luigi Zisa era scomparso da casa da lunedì scorso ed era stato visto l’ultima volta nei pressi di Scoglitti, frazione balneare di Vittoria, zona che lo stesso Zisa aveva raggiunto al volante della sua Suzuki Sx celeste scuro. L’uomo, coniugato, era di corporatura robusta.

Dopo la denuncia di scomparsa dei familiari era stato immediatamente attivato il piano provinciale per la ricerca delle persone scomparse. Mercoledì sera la drammatica scoperta. Sul posto la sezione volanti e il medico legale per l´ispezione cadaverica. Luigi Zisa, il cui corpo è stato restituito ai familiari per i funerali, era molto noto nel capoluogo ibleo per essere stato una vecchia gloria del Ragusa calcio anni 70.