Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:38 - Lettori online 679
RAGUSA - 12/06/2014
Cronache - Manette per un idraulico 50enne

Stalker perseguita la ex moglie in strada: arrestato

All’uomo sono stati concessi i domiciliari Foto Corrierediragusa.it

Una telefonata giunta al 113: una donna chiede aiuto in lacrime perché uno stalker la perseguita. M.M., 45enne ragusana, divorziata e madre di due figli, chiede, disperata, l’intervento della Polizia. L’ultima di una lunga serie di interventi: infatti, solo ieri pomeriggio, la vittima aveva ancora richiesto l’intervento della squadra volanti, ma, non appena giunte sul posto le pattuglie, l’uomo si era dileguato. Stavolta invece gli agenti sono riusciti a sbarrare la strada all’uomo che era ancora al seguito della vittima fin da quando la medesima era uscita da casa, nei pressi di via Paestum, e fino a tutto il tragitto che la donna aveva percorso, culminato in via Diaz con l’intervento della Polizia. I poliziotti hanno trovato la donna terrorizzata chiusa nella propria auto, in evidente stato si shock: mentre l’uomo alla vista degli operatori dava in escandescenze scagliandosi contro di essi al punto da rendere opportuno l’intervento di una seconda pattuglia.

A questo punto Salvatore Catalano, idraulico 50enne di Santa Croce Camerina, già arrestato in flagranza di reato di stalking dai poliziotti lo scorso marzo, è stato di nuovo ammanettato. Catalano, al quale sono stati concessi i domiciliai, dovrà rispondere pure di resistenza a pubblico ufficiale.