Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 935
RAGUSA - 20/05/2014
Cronache - Si tratta di Salvatore Cafiso, 49 anni. I fatti risalgono agli anni 2010 e 2011

Stalking e danneggiamento. Condannato a 8 mesi

Dovrà anche risarcrie l’ex convivente in sede civile Foto Corrierediragusa.it

Otto mesi di reclusione per stalking, ingiurie e danneggiamento. Un quarantenne è stato condannato dal Giudice Unico, Andrea Reale, a conclusione del processo per i reati consumatisi nell´estate del 2011 e che avevano portato Salvatore Cafiso, ragusano, 49 anni, agli arresti domiciliari per due mesi. Successivamente il giudice gli aveva imposto l´obbligo di non avvicinare la ex convivente. I fatti si sono svolti tra il 2010 ed il 2011 e sono stati accertati grazie alle indagini dei Carabinieri della Compagnia di Ragusa.

Dalla fine della relazione con la sua coetanea convivente Salvatore Cafiso aveva cominciato a perseguitarla in tutti i modi, pedinamenti, appostamenti sotto casa e sul luogo di lavoro, telefonate minacciose. la donna si era sentita violata nella sua sfera privata ed ha denunciato i fatti ai carabinieri. Salvatore Cafiso dovrà anche risarcire in sede civile la donna