Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 1101
RAGUSA - 16/05/2014
Cronache - Scatta la denuncia a carico di un 33enne ragusano

Riconosciuto per caso come autore di uno scippo

Proprio la vittima, una donna 27enne, è stata determinante per l’identificazione Foto Corrierediragusa.it

I Carabinieri di Ragusa hanno denunciato un ragusano ritenuto responsabile di uno scippo in danno di una donna 27enne residente nel capoluogo. Lo scorso febbraio la donna rientrava a casa dopo lo shopping in centro, quando, percorrendo a piedi vico Cairoli, nei pressi di via Archimede, è stata avvicinata alle spalle furtivamente da un uomo che le ha strappato la borsetta che teneva a tracolla. La ragazza, molto reattiva, è riuscita per pochi secondi a trattenere la borsetta, salvo poi non farcela più e mollare la presa. Addirittura la 27enne ha inseguito il ladro fino al portone di un palazzo dove il criminale voleva forse nascondersi. L’uomo infine è riuscito a fuggire, ma la sua faccia è rimasta impressa nella mente della vittima.

Proprio la donna è stata determinante per l´identificazione di C.G., ragusano 30enne, che, come accennato, è stato denunciato in quanto riconosciuto come l´autore dello scippo. Il riconoscimento è avvenuto per caso in quanto il giovane era stato convocato in caserma per il ritiro dei documenti validi per l’espatrio e per la notifica di una sanzione per uso di stupefacenti da parte della Prefettura di Ragusa. Il maresciallo che aveva raccolto la denuncia della donna lo ha dunque riconosciuto in base alla dettagliata descrizione.