Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 983
RAGUSA - 28/04/2014
Cronache - I controlli sulle principali arterie della provincia da parte della Polstrada

Temerari al volante: patenti ritirate e multe a raffica

Smascherato un camionista modicano che aveva applicato una calamita al cronotachigrafo del suo mezzo Foto Corrierediragusa.it

Sono state sei le patenti ritirate nel corso del fine settimana dagli uomini della Polstrada presenti nei principali snodi viari della provincia. Gli agenti hanno anche elevato 52 multe, denunciato un automobilista e trovato positivo all´alcoltest un giovane alla guida. Velocità e guida pericolosa sono le infrazioni più ricorrenti e che mettono in pericolo anche la vita altrui. A Scicli un uomo è stato denunciato per essersi rifiutato di sottoporsi all´alcoltest mentre a Comiso un neo patentato è stato multato di 163 euro e la patente ha avuto dieci punti di decurtazione per guida in stato di ebbrezza. Per tre sorpassi in curva lungo la Ragusa Catania sono state ritirate tre patenti ed altrettante sulla Ragusa mare grazie all´ausilio del Telelaser che ha accertato velocità superiori di oltre 40 km rispetto al limite stabilito.

Sulla stessa arteria sono state rilevate altre nove infrazioni, tutte sanzionate. Un camionista modicano è stato fermato sulla Ragusa Catania nei pressi di contrada Castiglione. E´ stata ritirata la patente ed è stata elevata una sanzione che va dai 1.682 euro a 6.732euro visto che gli agenti hanno scoperto che il camionista aveva installato una calamita al cronotachigrafo in dotazione al mezzo per eludere i controlli sull´orario di lavoro e sulla velocità. Anche nei confronti dell´impresa titolare del mezzo è stato elevato un verbale che va dagli 800 ai tre mila euro.