Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 816
RAGUSA - 26/03/2014
Cronache - Dopo la denuncia dei tecnici di Enel Energia

Consuma gas da mesi senza pagare: 40enne denunciata

I Carabinieri hanno indagato la donna per furto aggravato Foto Corrierediragusa.it

I Carabinieri di Ragusa hanno denunciato alla Procura una donna 40enne sciclitana per furto aggravato dopo che i tecnici di Enel Energia si erano presentati alla stazione di Ibla per segnalare la rottura dei sigilli di un contatore del gas. Nel corso delle normali periodiche ispezioni alla rete, avevano infatti scoperto che il contatore era stato manomesso. Oltre alla rottura dei sigilli, i tecnici avevano riscontrato anche il consumo di più di mille 300 metri cubi di gas metano. La donna residente nell´abitazione, interpellata in merito, ha riferito di aver normalmente utilizzato il gas nei due anni di permanenza ma di essere ancora in attesa della relativa bolletta che non le era mai pervenuta.

I militari a questo punto hanno indagato la donna per furto aggravato poiché le sue giustificazioni apparivano incongruenti poiché la stessa non aveva mai chiesto l’allaccio alla rete a Enel gas. Da qui la denuncia penale d’ufficio che, con l’aggravante dell’effrazione dei sigilli, prevede pene piuttosto pesanti comprese tra uno e sei anni di reclusione e fino ad oltre mille euro di multa.