Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 1004
RAGUSA - 20/05/2008
Cronache - Ragusa - Sequestrata droga in un pub del litorale ragusano

Ragusa: Controllo del territorio della GdF

Attenzione concentrata anche sulla pirateria audiovisiva Foto Corrierediragusa.it

La Guardia di Finanza di Ragusa, su direttive del Comando Provinciale, ha intensificato nell’ultimo fine settimana il controllo e il monitoraggio del territorio, indirizzando la propria azione soprattutto al contrasto del consumo e dello spaccio di sostanze stupefacenti tra i più giovani, senza tuttavia trascurare altri settori quali pirateria audiovisiva, contraffazione marchi, lavoro nero ed evasione fiscale.

L’attenzione è stata rivolta in particolare al controllo di pub e discoteche del litorale ragusano e di tutti quei luoghi di ritrovo della costa, che nel corso dell’ultimo fine settimana hanno visto l’afflusso di centinaia di giovani, anche provenienti da diverse zone dell’isola.

Nella sola serata di sabato, i militari del Nucleo Mobile della Compagnia di Ragusa, coadiuvati anche da unità cinofile, hanno sequestrato nei pressi di un noto locale della zona, oltre 20 grammi di sostanze stupefacenti tra hashish e marijuana e segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo di Ragusa 4 ragazzi tra i 21 ed i 17 anni, per detenzione e consumo di sostanza stupefacente.

Tali risultati si collocano in un più ampio contesto di prevenzione e sicurezza a tutela dei giovani, la cui condotta, in circostanze del genere, viene segnalata all’Ufficio Territoriale del Governo per l’attivazione dell’iter amministrativo di recupero psico- fisico ovvero per le eventuali sanzioni amministrative, come il ritiro della patente di guida, del passaporto o altro.

Il dato allarmante, comunque, che è stato evidenziato da questi controlli è l’età media degli assuntori, tra i quali non sono mancati alcuni minori. E’ un dato sicuramente preoccupante su cui riflettere per rimuovere l’errata convinzione che alcune sostanze stupefacenti ? ritenute droghe leggere - non costituiscano un serio problema per chi ne faccia uso.

Sul versante della lotta alla contraffazione, da segnalare, nella serata di domenica, un intervento effettuato dai militari della Tenenza di Vittoria. Numerosi accessori per l’abbigliamento, tra cui cinture ed orologi riportanti i loghi di noti marchi sono stati posti sotto sequestro, perché contraffatti.

Le indagini sono tuttora in corso per risalire alle fonti di approvvigionamento di tali merci contraffatte e per la denuncia all’A.G. competente dei responsabili: il mercato illegale della contraffazione è un fenomeno che danneggia, ogni giorno, l’economia del Paese, in senso lato, sottraendo clienti alle attività commerciali in regola ed alimentando l’evasione fiscale. Ciò senza contare anche le implicazioni negative in tema di legislazione del lavoro, di legislazione sanitaria e in materia di sicurezza dei prodotti.

Le attività di monitoraggio e di controllo del territorio continueranno a trecentosessanta gradi nell’ottica di prevenire e ridurre al minimo ogni attività illecita, che possa compromettere la sicurezza personale, soprattutto di quanti iniziano ad affollare, in questo periodo, il litorale ragusano.