Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 682
RAGUSA - 05/03/2014
Cronache - I controlli della Sezione volanti di Ragusa e della polizia del comissariato di Comiso

Denunciati 2 nomadi ladre a Ragusa e 2 tunisini a Comiso

Costante presenza dei poliziotti sul territorio Foto Corrierediragusa.it

Agenti della sezione volanti hanno fermato due donne in via Stesicoro dopo la telefonata al 113 di un residente che ne segnalava l´atteggiamento sospetto. Nella borsa della 20enne di nazionalità croata e in quella dell´amica serba 14enne sono stati trovati un cacciavite a taglio di grosse dimensioni e altri oggetti che probabilmente le due donne intendevano utilizzare per scassinare le porte d´ingresso delle abitazioni prese di mira con l´intento di rubare. I successivi accertamenti consentivano di appurare che le due done (una in stato di gravidanza) risultavano avere precedenti per furti in diverse città italiane. Le due, giunte dal campo nomadi di Catania, alla vista dei poliziotti avevano tentato di nascondersi tra le auto in sosta.

Per entrambe è scattata la denuncia per possesso ingiustificato di strumenti atti allo scasso con foglio di via del questore e divieto di ritorno nel comune di Ragusa per 3 anni.

I CONTROLLI DELLA POLIZIA A COMISO
Due fratelli tunisini di 27 e 31 anni sono stati denunciati dalla polizia in quanto il primo, agli arresti domiciliari a Comiso, non è stato trovato in casa, mentre il secondo si era reso protagonista del maldestro tentativo di coprire l´evasione del congiunto facendo leva sulla somiglianza.

Inoltre il titolare di un club privato è stato segnalato in quanto ha effettuato una serata danzante per carnevale in un locale non adibito a tale genere di attività.


ACCIDENTI!
05/03/2014 | 21.02.15
Gianni

Accidenti, le due donne nomadi, aventi precedenti per furti in diverse città italiane, con questa denuncia non riusciranno più a dormire la notte!! Benvenute nella Repubblica delle Banane!!