Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 860
RAGUSA - 19/02/2014
Cronache - Sono due croate di 24 e 17 anni, che si aggiravano all’interno di un condominio

Pronte per un furto in palazzo via Archimede. Denunciate

La segnalazione di una passante ha messo sul chi vive i carabinieri Foto Corrierediragusa.it

Due donne di etnia rom sono state fermate dai carabinieri all´interno di un palazzo di via Archimede. E´ stata una passante a notare che le due donne, di cui in avanzato stato di gravidanza, stavano per intrufolarsi nel condominio, ed insospettita, ha chiamato il 112. Quando i carabinieri sono intervenuti le due donne hanno motivato la loro presenza con la ricerca di uno studio ginecologico anche nel palazzo si trova solo uno studio di odontoiatra.

Quando i carabinieri sono arrivati sul posto le due rom erano al quarto piano e si aggiravano con molta circospezione. In caserma è emerso che la maggiorenne, C.M., 24 anni, croata è stata denunciata negli anni passati per furto con scasso,ricettazione, possesso di arnesi atti allo scasso ed ha fornito ben 17 diverse dati identificativi. La seconda donna, 17enne, anch´essa croata, vanta reati per furto e furto aggravato. I carabinieri hanno segnalato le due donne per l´applicazione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio ed il divieto di far ritorno in città.