Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 666
RAGUSA - 04/02/2014
Cronache - Un altro bordello individuato stavolta in corso Italia dalla Polizia

Scoperto secondo bordello in 72 ore

Il profitto stimato dagli investigatori era di 5mila euro mensili Foto Corrierediragusa.it

Una casa d´appuntamenti, la seconda in pochi giorni, è stata scoperta nel centro storico di Ragusa, addirittura nel centralissimo ed elegante corso Italia, dalla polizia, che ha denunciato tre insospettabili con l’accusa di aver gestito l’attività illecita. Secondo quanto ricostruito, il compiacente proprietario di un immobile aveva dato in affitto 5 mini appartamenti, tutti nello stesso stabile. Venivano poi contattate prostitute di altre città reperibili su siti internet specializzati, e venivano offerte loro camere a Ragusa con locazioni settimanali da 300 euro.

L´indagine è collegata al recente sequestro di un appartamento in via Solferino dove si prostituivano alcuni stranieri, perlopiù sudamericani. A gestire entrambi sarebbero stati tre insospettabili: due coniugi brasiliani, commercianti, di 35 e 37 anni, e un 33enne ragusano. Cinque gli appartamenti utilizzati in corso Italia, all´interno dei quali si prostituivano due brasiliane e una ecuadoregna e un transessuale brasiliano, trovato in compagnia di un cliente. Il guadagno giornaliero dell´attività era di circa 1.500 euro, grazie a un "tariffario" che andava dai 50 ai 150 euro a prestazione.

Il profitto stimato dagli investigatori era di 5mila euro mensili.