Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 629
RAGUSA - 30/01/2014
Cronache - E’ successo proprio al passaggio a livello che le Ferrovie vogliono eliminare

Via Paestum: e la littorina passò a sbarre alzate

Si ripropone il caso che ha infiammato il dibattito in città con incontri, proteste e petizioni Foto Corrierediragusa.it

E la littorina passò. E´ successo sotto gli occhi increduli degli automobilisti che si apprestavano ad attraversare il passaggio a livello di via Paestum . La littorina proveniente dalla stazione e diretta a Vittoria ha proseguito la sua marcia con andamento a vista (nella foto) ma con le sbarre del passaggio a livello alzate. Il sistema di abbassamento automatico della sbarre è andato in tilt ma, come confermano i ferrovieri in servizio, in questi casi scatta un altro segnale in cabina di guida che avverte il conduttore. Nessun incidente, solo preoccupazione qualche sorrisino per un problema che resta nonostante polemiche, promesse, progetti e incontri.

Appena un anno fa è stato posto con forza dalle Ferrovie il problema dell´attraversamento di via Paestum e la necessità di chiudere definitivamente il passaggio alzando un muro. Si è costituito il comitato "No muro", sono stati mobilitati sindaco e prefetto, si sono tenute riunioni a Palermo ed i bellicosi programmi delle Ferrovie sono rientrati perchè di muro non si parla più in attesa che l´amministrazione appronti un progetto di più largo respiro che prevede il by pass di via Paestum.Il problema esiste e la littorina che marcia a sbarre alzate lo ripropone. In attesa della prossima puntata...