Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 1084
RAGUSA - 30/01/2014
Cronache - I Carabinieri hanno accertato diverse irregolarità nella sede della "Stefano Srl"

Mense scolastiche: il servizio prosegue

Le cucine sono risultate a posto, per cui la ditta potrà continuare ad operare al fine di non lasciare centinaia di piccoli alunni senza pasto Foto Corrierediragusa.it

La ditta "Stefano Srl", che fornisce i pasti alle mense scolastiche di decine di scuole materne ed elementari di Ragusa, Scicli, Ispica e Chiaramonte Gulfi, é stata oggetto di controlli dei carabinieri nell´ambito di una ispezione del Nas che ne ha accertato le precarie condizioni igienico sanitarie. I militari hanno trovato infiltrazioni di acqua piovana nella sala adibita al confezionamento dei pasti, aree non piastrellate in cucina e vaste zone d´umidità con distacchi d´intonaco nella zona di ricevimento delle materie prime. L´ispezione é stata disposta dal Comando provinciale dopo le segnalazioni di diversi genitori di giovani scolari del capoluogo su una presunta non regolare gestione del servizio. I militari hanno avvertito gli ispettori dell´Asp che hanno proceduto per quanto di loro competenza. I piccoli alunni non resteranno comunque senza pasto dal momento che il servizio riprenderà nelle prossime ore. Le cucine difatti non presentavano grosse irregolarità e il titolare si è impegnato a mettersi a norma nel più breve tempo possibile.

I carabinieri hanno inoltre ipotizzato violazioni amministrative per aver condotto un´attività di ristorazione collettiva non conforme per precarie condizioni igienico sanitarie e strutturali, per non aver aggiornato le schede di monitoraggio delle criticità dell´Haccp (la catena di autocontrollo dei rischi) e per non aver volturato la dichiarazione d´inizio attività a seguito del cambio societario.