Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 1161
RAGUSA - 20/01/2014
Cronache - Il ragusano A.M. se l’è cavata con una denuncia

Segnale assente? Tv giù dal balcone!

Per fortuna non ci sono stati feriti Foto Corrierediragusa.it

Il digitale terrestre lo disturba con continui problemi di ricezione mentre sta guardando il suo programma preferito e, accecato dall’ira, afferra il pesante televisore vecchio modello a tubo catodico, scaraventandolo dal balcone del secondo piano e centrando in pieno un suv e una utilitaria parcheggiati sottocasa. E’ accaduto ieri sera in un quartiere popolare di Ragusa Ibla, tra le vie Arcidiacono e Scribano, dove il lanciatore di televisori, un irascibile 37enne ragusano, A.M., è ben noto ai vicini per simili comportamenti sopra le righe. Il televisore, pesante almeno 40 chili, è piombato in strada come una cannonata da un’altezza di circa 8 metri, sfondando il tetto del suv e fracassandosi in mille pezzi, di cui alcuni hanno raggiunto pure una vicina utilitaria, provocando danni per migliaia di euro. Solo grazie al maltempo e all’ora tarda, era da poco trascorsa la mezzanotte, la strada era deserta e non ci sono stati feriti. Per questo motivo se l’è cavata solo con una denuncia dei carabinieri per danneggiamento aggravato e getto pericoloso di cose il 37enne, il cui caratterino è ben noto pure agli ambulanti del mercatino rionale.

Insomma se il segnale dovesse risultare ancora disturbato, per la tranquillità dei residenti è auspicabile che l’iracondo 37enne si limiti a chiamare un buon antennista.