Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 776
RAGUSA - 10/05/2008
Cronache - Ragusa - Operazione della Squadra Mobile

Coca, pistole e lame: l´arsenale di 2 giovani ragusani arrestati

Si tratta di Salvatore Floridia e Carlo Biagio Arena Foto Corrierediragusa.it

Se ne andavano allegramente in giro portandosi appresso la cocaina. Ma i due ragusani arrestati dalla Polizia erano ben più pericolosi: detenevano un´autentico arsenale (nella foto). Le manette sono scattate per il 30enne Salvatore Floridia, già noto per reati di droga, e per l´incensurato Carlo Biagio Arena, 39 anni.

Proprio nell´officina meccanica di quest´ultimo i poliziotti hanno rinvenuto una sciabola, tre pugnali e una pistola "Beretta" dalla matricola abrasa e con il colpo in canna. Rinvenute altresì un´altra pistola giocattolo modificata e priva del tappo rosso, quindi pericolosa quanto un´arma vera, e svariate cartucce e munizioni.

Tutta roba detenuta illegalemente dai due, che dovranno spiegarne la provenienza. Floridia e Arena avevano attirato su di loro l´attenzione dei poliziotti mentre sfrecciavano a bordo di una Lancia Z lungo via Risorgimento.

Ad un primo controllo sono saltati fuori gli 11 grammi di coca. Altri 5 grammi erano nascosti assieme alle armi nell´officina di Arena, dove Floridia lavorava come apprendista. I due sono stati rinchiusi nel carcere di Ragusa.

Salvatore Floridia Carlo Biagio Arena