Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:36 - Lettori online 1330
RAGUSA - 29/10/2013
Cronache - La decisione della prima sezione etnea

Kartodromo abusivo e da demolire per la Corte d´appello

Confermata la sentenza emessa nel giugno dello scorso anno dal Giudice monocratico presso il tribunale di Ragusa

Il kartodromo è abusivo e deve essere demolito. La prima sezione penale della Corte di Appello di Catania ha confermato la sentenza emessa nel giugno dello scorso anno dal Giudice monocratico presso il tribunale di Ragusa per la quale il titolare del kartodromo, T.S., è stato condannato a due mesi di arresto e sette mila euro di ammenda. Il tribunale ha anche disposto la demolizione delle opere abusive a spese del titolare della Domus Aurea, il complesso residenziale all´interno del quale era sta costruita la pista di go-kart. La pista non era prevista dalla concessione edilizia rilasciata dal comune ma nonostante la prescrizione fu realizzata inducendo le associazioni ambientaliste e molti dei residenti del villaggio di Puntarazzi ad intraprendere l´azione legale per contrastare il danno arrecato da rumori molesti e per la violazione delle più elementari norme paesaggistiche.

Sulla base della sentenza emessa i luoghi dovranno dunque essere ripristinati e riportati a terreno agricolo. Il movimento Tutela Terre d´Oriente ha intrapreso questa battaglia con i suoi legali ed ha dichiarato la sua soddisfazione per il riconoscimento della giustezza dell´iniziativa intrapresa a tutela del bene e dell´interesse comune. In provincia si tratta del secondo caso di condanna di abuso edilizio avente ad oggetto piste di go kart non autorizzate in verde agricolo. La prima, qualche anno fa riguardava contrada Zimmardo – Bellamagna nel territorio di Modica.