Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:06 - Lettori online 1590
RAGUSA - 23/10/2013
Cronache - Manette dei Carabinieri ai polsi di Manuela Tomaselli

Ladra seriale arrestata a Ragusa

La donna aveva denunciato lo smarrimento della carta d’identità, consentendo ai militari di rintracciarla Foto Corrierediragusa.it

Arrestata dai Carabinieri una pregiudicata piemontese ricercata per furto aggravato. Si tratta di Manuela Tomaselli (foto), una 35enne originaria di Moncalieri, nel Torinese, con un discreto curriculum nel settore dei furti aggravati. La donna doveva scontare la pena di 5 mesi e 7 giorni di reclusione e pagare la multa di 180 euro poiché nell’agosto 2012 a Torino era stata pizzicata a rubare in un negozio d’abbigliamento. Avendo spezzata le placche antitaccheggio dei vestiti poi nascosti nella borsa al fine di non far scattare l’allarme all’uscita dei negozi, gli agenti intervenuti l’avevano arrestata in flagranza per il reato di furto aggravato dalla violenza sulle cose. Non paga, accompagnata negli uffici della Questura torinese, la donna rubava del denaro dalla borsetta di una poliziotta venendo però subito scoperta e denunciata all’autorità giudiziaria anche per tale furto. In qualche decina di minuti, insomma, la donna riusciva a commettere due reati analoghi venendo però scoperta e denunciata in ambedue le occasioni.

Andata a condanna e divenuta questa irrevocabile è stato emesso l’ordine di carcerazione. Nel frattempo la torinese si era trasferita proprio a Ragusa, dove aveva denunciato lo smarrimento della carta d’identità, che ha consentito ai militari di rintracciarla ed arrestarla.