Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 1004
RAGUSA - 03/10/2013
Cronache - Dopo la rissa che ha visto coinvolti cinque cittadini albanesi

Pizzeria e market chiusi dal questore per 8 giorni

Si trovano in corso Vittorio Veneto e via Di Vittorio e sono stati teatro del violento scontro tra i cittadini stranieri

Una pizzeria di corso Vittorio Veneto ed un mini market di via Di Vittorio sono stati chiusi per otto gironi dal questore. Il provvedimento è stato assunto a seguito della rissa scoppiata la scorsa settimana tra alcuni cittadini albanesi. Cinque di essi sono stati infatti arrestati in quanto ritenuti responsabili dei reati di rissa, lesione personale, calunnia e furto aggravato in concorso. La rissa è scoppiata prima nel locale di corso Vittorio veneto ed è poi proseguita nell´altro esercizio commerciale.

La rissa ha procurato ai protagonisti, tutti con svariati precedenti penali, ferite tali da ricorrere alle cure del pronto soccorso, ma ha anche suscitato notevole allarme tra i residenti e tra i giovani che sono soliti frequentare gli altri esercizi pubblici che insistono nella zona per trascorrere le serate in compagnia di coetanei. L’emissione dei provvedimenti firmati dal questore Giuseppe Gammino intende stroncare ogni comportamento violento e tutelare l’ordinato e quieto vivere civile.