Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:08 - Lettori online 800
RAGUSA - 29/07/2013
Cronache - Al largo del porto di Marina soccorso un pedalò con nove giovani a bordo che imbarcava acqua

Controlli della Polizia: fioccano le sanzioni

Nove patenti ritirate per sorpassi in prossimità di curve. Mercoledì in azione il telelaser Foto Corrierediragusa.it

Sulla strada e a mare i controlli della Polizia sono stati intensificati in questi giorni. L´ultimo fine settimana di luglio ha visto impegnati gli uomini della Polstrada e della squadra nautica della Polizia impegnati nell´arco delle 48 ore. Sulle strade è sempre l´alcol e l´assunzione di sostanze stupefacenti ad essere il motivo più ricorrente delle sanzioni e del ritiro delle patenti.

Le infrazioni sono state registrate anche per sorpassi pericolosi in prossimità di curve e le patenti ritirate sono state nove.Sei persone sono state invece trovate positive all´alcol test e per cinque è scattata anche la denuncia penale perchè il tasso è andato ben oltre il limite consentito. Nel dettaglio una ragusana, 22 anni, è stata trovata con un tasso pari a 1,72 tre volte oltre la soglia legale di 0.50 (la soglia per l’illecito penale è 0,80 grammi di etanolo per litro); un ragusano, 23 anni, è stato trovato con un tasso pari a 0,89; un vittoriese, 31 anni,, è stato trovato con un tasso pari a 1,54; un altro vittoriese di 26 anni è stato trovato con un tasso pari a 1,12 ed infine un pozzallese, di 23 anni, è stato trovato con un tasso pari a 0,98. Per un vittoriese di 24 anni, trovato con un tasso alcolemico pari a 0,57 è scattata la sanzione di 527,00 euro e la decurtazione 10 punti. A tutti è stata ritirata la patente.

La Polizia sarà presente sulle arterie principali e nella mattina di mercoledì utilizzerà il Telelaser sulla strada per Marina di Ragusa e sulla Modica Pozzallo. Non meno importante l´azione preventiva e di soccorso degli uomini della Squadra Nautica che a bordo dell’unità navale in dotazione hanno soccorso nell’ultimo week-end 9 ragazzi ed effettuato numerosi controlli sui sistemi di sicurezza delle unità da diporto. Gli agenti hanno notato nella giornata di domenica un pedalò che imbarcava acqua mentre era al largo a causa del carico eccessivo di passeggeri. Erano infatti ben nove i ragazzi che avevano pensato di portarsi al largo e che si sono trovati in difficoltà perchè non riuscivano a rientrare in porto. L´unità di soccorso ha fatto salire a bordo sette dei nove occupanti il pedalò de gli altri due trainati a riva con il pedalò

I ragazzi sono stati ammoniti dall’utilizzare i pedalò nel modo corretto senza superare il numero di persone previsto e considerato che molti erano minori sono stati affidati alle famiglie. La Squadra Nautica inoltre ha sanzionato 3 moto d’acqua in quanto navigavano sotto costa a distanza non consentita ed altri 5 comandanti d’unità da diporto sono stati sanzionati in quanto non avevano le dotazioni di bordo efficienti o in alcuni casi mancanti.