Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 990
RAGUSA - 15/07/2013
Cronache - Sulle spiagge dello sciclitano presi di mira oggetti e borse lasciati sotto l’ombrellone

Ladri con spray narcotizzanti per colpi nelle villette

Prese di mira le residenze estive in contrade isolate come Gatto Corvino e Mangiabove

"Visite" a ripetizione nelle residenze estive. I ladri agiscono utilizzando spray narcotizzanti che in tutti i casi segnalati fanno sì che i proprietari si risveglino con una sensazione di stordimento. E´ successo in un paio di case a Gatto Corvino sulla provinciale per Marina ed in contrada Mangiabove. Le residenze sono scelte non a caso ma perchè sono isolate. In un caso a Gatto Corvino i ladri hanno rovistato tutto al piano terra ed hanno lasciato anche un biglietto di saluto ai proprietari che si sono alzati storditi la mattina.

Non si tratta di furti di particolare rilevanza visto che i proprietari delle villette si sono premuniti per tempo ma i danni agli infissi e lo scompiglio in casa oltre alla sensazione di precarietà lasciano le famiglie preoccupate. Sulla riviera camarinense sono stati invece segnalati furti di biciclette prelevate direttamente dai cortili della case. Nello sciclitano agiscono invece giovani che puntano borse ed oggetti personali che i bagnanti lasciano incustoditi sotto l´ombrellone per prendere il bagno.

In un caso sono state prelevate le chiavi della macchina da una borsa e prelevato il portafoglio ed il telefonino custoditi all´interno della autovettura. Tante le segnalazioni a Polizia e Carabinieri che hanno intensificato in queste settimane i controlli con pattuglie nell´arco delle 24 ore ed a Marina agiscono anche con le bici per prevenire furti e scippi soprattutto sulla spiaggia.