Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 728
RAGUSA - 03/06/2013
Cronache - I controlli hanno interessato 221 persone e 183 mezzi di trasporto

Action day: sequestrati 170 kg di rame, 2 denunciati

Il progetto è stato pianificato in sede di comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto Annunziato Vardè

Controlli a tappeto per prevenire i furti di rame. L’Action day promossa dall’Agenzia Anticrimine dell’Unione Europea ha portato a significativi risultati anche in provincia. La Guardia di Finanza ha sequestrato 170 chili di rame e denunciato due persone all’autorità giudiziaria. I controlli hanno interessato 221 persone e 183 mezzi di trasporto. E’ stata un’azione a tappeto per prevenire il furto dei metalli che sono entrati nel giro di pochi anni nel mirino dei malviventi causando danni alle aziende pubbliche ed ai privati.

L’Action day è stata pianificata in sede di comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto Annunziato Vardè e al quale hanno preso parte - oltre ai vertici provinciali delle Forze dell’Ordine - il rappresentante della Agenzia delle Dogane ed i responsabili di Enel, di Telecom Italia e di Rete Ferroviaria Italiana. Alla riuscita dell’operazione è stata resa possibile grazie alla sinergia sviluppata fra le Forze dell’Ordine territoriali, la Capitaneria di Porto, la Polizia Stradale, il Corpo Forestale e le Polizie Locali, mediante la attivazione di un tavolo tecnico coordinato dal Questore, nel cui ambito sono stati disposti mirati e specifici servizi di vigilanza e di controllo nelle aree di questa provincia maggiormente esposte al fenomeno, individuate anche con l’apporto dei responsabili delle società più penalizzate.