Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 1614
RAGUSA - 11/05/2013
Cronache - Nel mirino le due sedute consiliari in cui si approvarono le norme di attuazione del Prg

Costruzioni in zona agricola: la Finanza acquisisce gli atti

E’ stato un esposto di Legambiente a mettere in moto la macchina investigativa

Una denuncia di Legambiente ha fatto scattare le indagini della Procura della Repubblica sulle costruzioni in zona agricola. La Guardia di Finanza ha acquisito presso la segreteria di Palazzo dell’Aquila una corposa documentazione, i verbali in particolare, riguardante alcune sedute del consiglio comunale in cui sono state votate le norme di attuazione del Piano regolatore della città. Nelle sedute in questione il consiglio comunale ha fatto proprie l’interpretazione del dirigente dell’Ufficio tecnico, per il quale il nulla osta per le costruzioni in aree classificate come verde agricolo possono essere concesse a tutti e non solo agli agricoltori.

Nella prima seduta dedicata all’argomento era mancato il numero legale, nella seconda la delibera era passata con il voto risicato della maggioranza dell’allora giunta Dipasquale ed il voto contrario delle opposizioni. La vicenda aveva indotto Legambiente a presentare un esposto in Procura per fare luce su tutti i passaggi anche perché il legale del comune si era espresso per una interpretazione più restrittiva della norma.


Era ora
12/05/2013 | 18.43.18
rambo

Finalmente lo scandalo è scoppiato! E non è che uno dei tanti misfatti urbanistici in tutta la provincia, nei quali sono coinvolti amministratori, funzionari, tecnici, notai...