Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 774
RAGUSA - 09/04/2013
Cronache - Fermati dalla Polstrada nei pressi di ponte Cipolla sulla Rosolini-Ispica

Si danno appuntamento per vendere droga, arrestati

Due giovani sono stati trovati in possesso di quasi sette grammi di stupefacente che dovevano cedere a due coetanei. Ricercato un tunisino datosi alla fuga

Avevano scelto una strada provinciale secondaria per scambiarsi droga. Hanno trovato sul posto una pattuglia della Polizia Stradale che li ha bloccati ed arrestati per spaccio di stupefacenti. Si tratta di Alessandro Fratantonio, 25 anni, modicano, e Arcangelo Capriello, 26 anni, siracusano. E’ successo nei pressi del ponte Cipolla in territorio tra Rosolini ed Ispica dove una Panda bianca è stata fermata dagli agenti. All’interno tre giovani; Alessandro Fratantonio insieme ad Arcangelo Capriello, ed un tunisino. Al controllo degli agenti tutti hanno mostrato segni di nervosismo tanto che il tunisino si è dato alla fuga rischiando di essere travolto da un macchina in transito.

L’extracomunitario è tuttora ricercato. Nella fuga ha perduto il telefonino che è stato recuperato dagli agenti. Nella macchina sono state rinvenute nove dsdi di sostanza stupefacente per un totale di quasi sette grammi. Inoltre nel bagagliaio gli agenti hanno trovato un bastone, un coltello e quattro flaconi di metadone. Poco più in là gli agenti hanno notato una Micra a bordo della quale si trovavano due giovani di 24 e 20 anni, entrambi modicani che hanno ammesso di avere un appuntamento per acquistare la droga. Nei loro confronti sono state eseguite perquisizioni domiciliari che hanno dato esito negativo.