Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 409
RAGUSA - 23/03/2013
Cronache - Il 48enne aveva tentato 2 volte in 12 ore di lanciarsi nel vuoto dal ponte vecchio

Ragusano salvato 2 volte dal suicidio dai Carabinieri

I medici si stanno adesso prendendo cura dell’uomo

Tentato suicidio da parte di un 48enne ragusano disoccupato che soffre da tempo di depressione a causa della solitudine e di problemi economici che lo assillano. L´uomo, che ha tentato di lanciarsi nel vuoto dal ponte vecchio per fortuna non è riuscito nell´insano gesto grazie all’immediato intervento dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Ragusa che lo hanno afferrato per un braccio e quindi bloccato per tempo.

L´uomo però ci ha riprovato la sera stessa. Prima però di mettere in atto il gesto estremo, in un momento di lucidità, il 48enne ha deciso di chiamare il 112 per comunicare le sue intenzioni. E´ stata proprio questa telefonata a salvargli la vita per la seconda volta in meno di 12 ore. Dall’altro capo del telefono infatti, l’aspirante suicida ascolta una voce amica che trasmette serenità. E’ l’operatore del centralino dei Carabinieri, che compresa immediatamente la situazione e temendo il peggio, cerca di temporeggiare, riuscendo anche a farsi dire dall´aspirante suicida il suo nome e dove si trovasse in quel momento.

L’uomo si convince poi ad accettare l´invito del militare di vedersi e prendere un caffè insieme. Poi entrambi raggiungono il Pronto Soccorso dove i medici si sono occupati del 48enne.