Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:05 - Lettori online 1102
RAGUSA - 23/11/2012
Cronache - Controlli ddella polizia municipale in collaborazione con la Squadra mobile

Abusivismo sulle strade: maxi sequestro di carciofi

In via Archimede sequestrata mercanzia varia ad un cittadino marocchino che intralciava il traffico con il suo stand

I controlli della Polizia municipale sull’abusivismo commerciale hanno portato al sequestro di 150 chili di carciofi che erano stati messi in vendita da un comisano sulla centralissima area di intersezione via Garibaldi – corso Italia.

L’ambulante aveva esposto gli ortaggi in vendita senza alcuna prescritta autorizzazione amministrativa ed è stato pertanto sanzionato per violazione delle norme sulla disciplina del commercio su aree pubbliche. Gli agenti della «Squadra Volanti» della Questura di Ragusa, inoltre, di concerto con operatori della Polizia Municipale hanno sottoposto a sequestro mercanzie varie (300 pacchi di fazzolettini, 13 ombrelli, oltre 50 accendini, giacche, cappelli, cornici per foto) vendute abusivamente nell’area di intersezione via Archimede-viale Dei Platani da un cittadino di nazionalità marocchina residente a Modica.

La vendita abusiva lungo la corsia di canalizzazione semaforica di via Archimede recava, peraltro, rallentamenti e intralcio alla circolazione stradale. Il venditore ambulante magrebino è stato sanzionato per violazione delle norme sulla disciplina del commercio su aree pubbliche e di quelle previste dal codice della strada.