Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:31 - Lettori online 1271
RAGUSA - 05/11/2012
Cronache - Il giovane si era ubriacato nel piazzale antistante un centro commerciale

Aggredisce un minore, pugni e calci anche per gli agenti

N.D., romeno di 17 anni, ha continuato a menare fendenti anche in Questura.

Calci e pugni agli amici ed agli agenti della Polizia. N.D., romeno di 17 anni è stato denunciato per lesioni, ingiurie e resistenza a pubblico ufficiale. Tutto è avvenuto preso un centro commerciale della città quando due giovanissimi si sono avvicinati ad N.D., mentre questi era seduto a terra e beveva vino. I due sono stati aggrediti ed anche alcuni addetti alla sicurezza del centro commerciali, intervenuti per soccorrere i due minori sono stati aggrediti.

Anche gli agenti hanno subito la stessa sorte quando sono arrivati sul posto; gli uomini della Volante sono stati colpiti al volto ed alle gambe e solo grazie a tecniche di difesa personale alla fine sono riusciti a bloccare il giovane che ha continuato a sfogare la sua violenza contro le macchine in sosta e la stessa macchina della Polizia. E’ stato necessario far intervenire una seconda Volante per condurre il giovane in Questura ed anche qui N.D. ha prima inveito contro il personale, poi ha cercato di danneggiare l’ufficio ed aggredire ancora gli agenti.

N.D. è stato denunciato per aver dapprima picchiato i due minori che hanno dovuto far ricorso alle cure mediche del pronto soccorso con una prognosi di 10 giorni ciascuno e successivamente per aver commesso il reato di ingiurie e resistenza. Il minorenne ha evitato il carcere perché la legge non consente questa misura pre-cautelare nei confronti dei minori ed è stato affidato alla madre con l’avviso di vigilare sul figlio, reo dei reati commessi e di aver abusato di sostanze alcoliche che di sicuro hanno influito sulla condotta particolarmente aggressiva del giovane.