Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:08 - Lettori online 1264
RAGUSA - 01/11/2012
Cronache - Riguarda la ristrutturazione di due corpi di frabbrica in area archeologica

Concessione edilizia contrada Cammarana: 20 indagati

Gli interessati presenteranno ora le loro controdeduzioni alla Procura della Repubblica che dovrà poi decidere sull’eventuale rinvio a giudizio

Venti avvisi di garanzia sono stati emessi dalla Procura della Repubblica a conclusione delle indagini preliminari su una inchiesta aperta due anni fa relativa ad una richiesta edilizia di ristrutturazione in contrada Cammarana.

La concessione edilizia riguarda la ristrutturazione di due corpi di fabbrica nell’area adiacente il Club Mediterraeè a Camarina in un’area sottoposta a vincolo archeologico. L’intervento, come è emerso dalla documentazione, riguardava un vecchio corpo di fabbrica mentre il secondo progetto di ristrutturazione era invece relativo ad una vecchia cisterna per la quale non era dunque possibile la trasformazione in un edificio. In questo caso la commissione edilizia del comune non avrebbe potuto rilasciare la concessione.

L’avvio delle indagini è dunque relativo a questa impropria costruzione per la quale è stato dato parere fornito. L’iscrizione nel registro degli indagati riguarda tecnici e a quanti hanno rilasciato il parere positivo. Gli interessati avranno tempo per presentare l loro controdeduzioni. Le ipotesi di reato vanno dalla falsità ideologica all’abuso di ufficio. Sulla base delle controdeduzioni presentate la procura deciderà se procedere con il rinvio a giudizio.