Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 848
RAGUSA - 04/10/2012
Cronache - Giancarlo Noto, 29 anni, modicano, è stato bloccato da una Volante della Questura

Rubano a Ragusa e fuggono a Modica, un arresto

Il compagno di "avventura" è stato invece denunciato ed affidato, perchè minore, alla madre

Furto a Ragusa ed arresto a Modica. Giancarlo Noto, 29 anni, già noto alle forze dell’ordine , è stato arrestato per furto dagli uomini della Questura. Il giovane è stato fermato in via Risorgimento a Modica dove, è emerso successivamente, aveva consumato un furto ai danni di un negozio di oggettistica.

Gli agenti sono risaliti al giovane ed ad un minore di origine ucraine, D. V. 16 anni, fermato dagli agenti del commissariato grazie ad una serie di controlli operati prima nel capoluogo e poi a Modica. Tutto è iniziato in corso Italia, angolo via Leggio, dove ad una volante è stato segnalato che un paio di giovani erano usciti in modo precipitoso da un negozio di abbigliamento sportivo portando con sé la cassa in metallo. Per sfuggire ai controlli i due giovani avevano abbandonato il loro scooter ed avevano cercato di far perdere le tracce disperdendosi per le vie del centro con i circa mille euro del bottino.

I controlli degli agenti hanno consentito di appurare che la coppia aveva effettuato incursioni anche in supermercato di via Ecce Homo rubando 300 euro. Ulteriori indagini e gli interrogatori hanno messo i due giovani di fronte alle loro responsabilità. Giancarlo Noto è stato arrestato mentre D. V. è stato denunciato ed affidato alla madre in attesa del pronunciamento della Procura dei Minori di Catania.