Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:01 - Lettori online 1413
RAGUSA - 21/09/2012
Cronache - Manette per 2 ragusani di 17 e 14 anni

Coltivavano piante di cannabis in casa, denunciati 2 minori

La madre, ignara della tipologia di piante, pensava che i due figli avessero il "pollice verde" Foto Corrierediragusa.it

Marijuana coltivata in casa (foto). Il personale della Squadra Volanti della Polizia di Stato, nell’ambito dell’attività di controllo del territorio, ha proceduto a denunciare in stato di libertà due fratelli ragusani minorenni: S.S. di 17 anni, e S.C., di 14, per coltivazione illegale di cannabis.

In alcuni appartamenti della zona nord della città, alcuni giovani stavano commettendo il reato di coltivazione di cannabis, come accertato dagli agenti che procedevano ad un controllo accurato di alcuni edifici. Mediante l’uso di speciali apparecchiature, è stato possibile individuare alcune piante di cannabis nel balcone dei due minori, successivamente denunciati.

A seguito della perquisizione i due minori sono stati trovati in possesso di più piante di cannabis indica e svariati semi che sarebbero serviti per altre coltivazioni, così come ammesso dagli stessi. A seguito dei riscontri effettuati, gli operatori di polizia hanno proceduto a denunciare in stato di libertà i due fratelli e a sequestrare le piante, che saranno inviate nei laboratori per le analisi organiche.

I due giovani, dopo gli accertamenti di rito, sono stati affidati alla madre, che, ignara di tutto, credeva di avere due figli con una spiccata propensione al giardinaggio, non essendo a conoscenza della tipologia di piante.