Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:06 - Lettori online 977
RAGUSA - 03/09/2012
Cronache - Una di loro era in stato di gravidanza

Tre zingare croate denunciate dalla Polizia a Ragusa

Sono tutte già note per furti in abitazione

Tre giovani zingare di nazionalità croata, di cui una in stato di gravidanza e l´altra con in braccio un neonato, sono state denunciate dalla Squadra volanti. Era stato un poliziotto fuori servizio a notare e riconoscere nella zona residenziale di Ragusa tre giovani zingare già conosciute per essere dedite ai furti in abitazione.

Lo stesso operatore pochi mesi addietro aveva tratto in arresto due di queste ragazze per furto in appartamento e per questo ha richiesto l’ausilio al 113 della Volante che prontamente interveniva; sul posto veniva effettuato un accurato controllo delle donne e del veicolo sul quale erano salite da pochi istanti che dava esito positivo.

L’attività di prevenzione ha permesso di sicuro di evitare il perpetrarsi di furti in appartamento nel quartiere residenziale, in quanto addosso alle tre donne sono stati rinvenuti alcuni grossi cacciavite e dei manufatti in plastica utilizzati ordinariamente per aprire le porte delle abitazioni.

Le donne da successivi ed elaborati controlli in banca dati risultavano essere tutte e tre pregiudicate per reati contro il patrimonio ed in particolar modo furti in abitazione, nonchè due di queste destinatarie di provvedimenti di cattura. Christina e Daniela Jovanovic e Romina Nikolic, di 22, 19 e 24 anni, tutte croate, sono state denunciate per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli e possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Due di loro sono state denunciate per il reato di evasione dagli arresti domiciliari in quanto dovevano rimanere in casa così come disposto dall’Autorità Giudiziaria, rispettivamente di Palermo e Roma.

Christina Jovanovic è stata denunciata in stato di libertà anche per il reato di guida senza aver mai conseguito la patente. L’auto sulla quale le tre zingare erano salite a bordo è stata sequestrata in quanto sprovvista di copertura assicurativa.