Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 1178
RAGUSA - 17/08/2012
Cronache - I medici si sono riservata la prognosi

Scontro nella rotatoria di via Zama, grave un 17enne

La dinamica è al vaglio della polizia locale
Foto CorrierediRagusa.it

Un 17enne di Ragusa in prognosi riservata è il bilancio dello scontro scooter – auto avvenuto giovedì pomeriggio nella rotatoria di via Zama, all´incrocio con via Epicarmo (nella foto la scena dell´incidente). Ad avere la peggio è stato ovviamente il centauro minorenne, C.C. le iniziali, che si trova ricoverato al «Civile». Le sue condizioni sono gravi e non è escluso nelle prossime ore un trasferimento a Catania. Il giovane avrebbe riportato un grave trauma cranico. Pare sia stato il casco di protezione a salvargli la vita.

La dinamica è al vaglio della polizia locale. Lo scooter, uno «Zip Piaggio», si è scontrato con una «Fiat Bravo» proveniente da via Di Vittorio e condotta da un ragusano di 30 anni, A.C., rimasto illeso. Immediati i soccorsi dopo l’allarme lanciato dai passanti. Il minorenne, sbalzato sull’asfalto a un paio di metri dal punto d’impatto, è stato subito condotto in ambulanza al «Civile», dove i medici, come accennato, si sono riservata la prognosi. I due mezzi coinvolti nell´incidente sono stati sequestrati dalla polizia locale.


rotatoria pericolosa
19/08/2012 | 12.09.14
Filippo

Quella rotatoria così com´è concepita è pericolosissima perchè non costringe al rallentamento dei veicoli che la percorrono ed in particolare di quelli che arrivano dalla "discesa" della "sopraelevata" che passa sopra la linea ferroviaria!!! Stessa cosa per la nuova rotatoria di via fieramosca nei pressi del rifornimento Agip... percorrendola verso il centro nessuno rallenta minimamente!!!
Le rotatorie per essere sicure devono costringere ad una bassa velocità di percorrenza!!!