Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 746
RAGUSA - 16/08/2012
Cronache - Resi noti i dati dei servizi interforze effettuati il 14 e 15 agosto

Il bilancio positivo della Prefettura per il Ferragosto ibleo

Mille persone controllate da 279 equipaggi interforze. Tre arresti, 41 denunce, di cui 5 per rissa Foto Corrierediragusa.it

Il Prefetto di Ragusa Giovanna Cagliostro (foto) ha convocato un incontro congiunto alla presenza dei Vertici provinciali delle Forze dell’Ordine, della Polizia Stradale, della Capitaneria di Porto e dei Vigili del Fuoco, per rendere noti gli esiti dei servizi straordinari di vigilanza e controllo del territorio disposti durante le festività ferragostane, in ossequio alle direttive definite, in una ottica di strategia condivisa, in seno al Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica nonché nell’ambito del successivo Tavolo Tecnico tenuto dal Questore.

E’ stato rilevato il monitoraggio completo dei molteplici servizi di controllo del territorio svolti sia nei centri urbani che in tutta la fascia costiera, allo scopo di garantire la serenità e la tranquillità di tutti i cittadini che hanno trascorso il Ferragosto nella provincia.

Questi i risultati elencati nel comunicato ufficiale rilasciato dalla Prefettura relativamente a martedì e mercoledì:913 persone controllate, 631 veicoli controllati; 3 persone arrestate, di cui uno per spaccio di sostanze stupefacenti; 41 persone denunciate in stato di libertà, di cui 5 per rissa, 21 per reati contro il patrimonio e danneggiamento, 11 sorvegliati speciali o sottoposti ad altre misure e 4 per altri reati; 39 perquisizioni domiciliari e personali, 31 segnalati alla Prefettura per uso di sostanze stupefacenti; 136 verbali elevati per violazioni al Codice della Strada, 41 patenti ritirate, 24 veicoli sequestrati, 8 autoveicoli recuperati, già oggetto di furto; 93 controlli amministrativi e fiscali su esercizi commerciali (lidi, discoteche, piani bar, ecc.), 34 accertamenti di violazioni amministrative varie con chiusura di una discoteca per cinque giorni, 48 controlli su mezzi nautici, 77 controlli sul rispetto delle ordinanze balneari, un salvataggio in mare di due persone.

Per quanto riguarda l’attività di soccorso e antincendio, sono stati effettuati 34 interventi di soccorso di varia natura, di cui 9 relativi ad incendi di cassonetti per la raccolta dei rifiuti. Non si segnalano feriti né danni economici di rilievo.

Il prefetto Cagliostro ha espresso viva soddisfazione e caloroso compiacimento per i brillanti risultati conseguiti a tutte le Forze dell’ordine e alle Polizie locali, che hanno assicurato il consueto concorso nei servizi, sottolineando la fondamentale importanza della sinergia sviluppata in ambito provinciale a tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica.