Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 562
RAGUSA - 13/08/2012
Cronache - L’incidente dovuto allo stato di ebbrezza del guidatore, un palermitano di 32 anni

Travolge la rotatoria di via Grandi e distrugge auto

A Marina di Ragusa ritrovato un ciclomotore rubato. E’ stato restituito al proprietario

Distrugge la macchina alla rotatoria di via Achille Grandi. Un giovane palermitano di 32 anni ha avuto la decurtazione di 10 punti sulla patente, 500 euro di multa e la sospensione della patente.

Il giovane è risultato positivo all’alcol test cui è stato sottoposto dopo l’intervento dei Vigili urbani che si sono portati sul posto. La Mercedes classe A guidata dal giovane proveniva dalla zona industriale con direzione piazza Croce; secondo i rilievi della Polizia municipale il giovane ha perso il controllo del veicolo urtando il cordolo spartitraffico che separa la corsia di destra, per Ragusa centro, da quella che conduce al centro commerciale.

I componenti della pattuglia dei Vigili intervenuti sul posto hanno immediatamente percepito che il conducente dell’autovettura emanava un alito vinoso e lo invitavano a sottoporsi ad accertamenti qualitativi non invasivi.

I risultati hanno confermato un tasso alcolemico superiore al limite consentito.
Nel corso di altri servizi di controllo i vigili hanno rinvenuto un ciclomotore, Malaguti F 10, sospetto in via Della Riviera a Marina di Ragusa.

Dai successivi accertamenti effettuati presso il terminale, il veicolo, appartenente ad una ragazzo ragusano, è risultato rubato qualche giorno prima a Marina di Ragusa e regolarmente denunciato da uno studente ragusano diciottenne, presso la locale Stazione dei Carabinieri. Il mezzo è stato restituito al legittimo proprietario.