Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1153
RAGUSA - 03/08/2012
Cronache - Maxi sequestro operato dai Carabinieri

Vendeva prodotti contraffatti, imprenditore denunciato

Il materiale è stato sottoposto a sequestro perché prodotto e commercializzato in contraffazione del brevetto europeo di proprietà di una società di Jesi

Prodotti contraffatti sequestrati dai Carabinieri a Ragusa. Il provvedimento è scattato nei confronti di un 54enne residente a Ragusa, legale rappresentante di una ditta ragusana. All´imprenditore sono stati sequestrati mille 200 ferma persiane automatici e circa 4 quintali di componenti per l’assemblaggio dei ferma persiane, per un valore complessivo di circa 60mila euro.

Il materiale è stato sottoposto a sequestro perché prodotto e commercializzato in contraffazione del brevetto europeo di proprietà di una società di Jesi, che già da anni produce e commercializza i ferma persiane, protetti da un brevetto europeo.

L’indagine si è conclusa con la denuncia dell’imprenditore ragusano per i reati di contraffazione, alterazione o uso di marchi o segni distintivi, ovvero di brevetti, modelli, disegni, fabbricazione e commercio di beni realizzati usurpando titoli di proprietà industriale. Tutto era scaturito dalla denuncia del legale rappresentante della società marchigiana, cui hanno fatto seguito gli accertamenti dei Carabinieri di Ragusa, che hanno portato al sequestro, disposto dalla Procura, dei prodotti contraffatti.