Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:40 - Lettori online 1383
RAGUSA - 21/07/2012
Cronache - E’ stata la ragazza proprietaria del mezzo a riconoscerlo

Rubano ciclomotore: in 2 colti sul fatto e denunciati

Operazione della Polizia municipale

Colti sul fatto a bordo di un ciclomotore rubato. E’ stata la ragazza proprietaria del mezzo a riconoscerlo visto che le era stato rubato la notte precedente ad Ibla. Due giovani sono stati identificati e denunciati dalla Polizia municipale. Una pattuglia di servizio in via Martoglio, in prossimità dello slargo insistente di fronte al campo di atletica leggera, notava un ciclomotore senza targa con a bordo due ragazzi senza casco. Gli agenti intimavano al conducente di fermarsi per procedere alla identificazione a alle contestazioni di rito, chiedendo i documenti di circolazione.

Considerato che sia il conducente sia l’amico a bordo erano sprovvisti di documenti, ed insospettiti dall’atteggiamento titubante e poco chiaro rispetto alle domande poste dagli agenti i due minori sono stati invitati a recarsi presso la sede del vicino Comando di Polizia Municipale. Nel mentre si accingevano a controllare la genuinità del codice alfanumerico del telaio, prima di raggiungere il Comando, sopraggiungeva una autovettura con a bordo una ragazza che asseriva di riconoscere nel ciclomotore oggetto di accertamento la «sua» moto, che le era stata rubata nel corso della notte precedente. Il mezzo era restituito alla legittima proprietaria e per i due giovani sono scattate le misure del caso.