Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 559
RAGUSA - 13/06/2012
Cronache - Trovato dagli agenti con una ferita alla testa da arma da fuoco. Non corre pericolo di vita

Medico tenta suicidio, gli agenti lo salvano

L’episodio nella residenza dell’uomo in via Matteotti. Strada chiusa al traffico, alcuni residenti allontanati

Mattinata movimentata nel centro storico della città. Un medico 65enne ha cercato di suicidarsi nella sua abitazione di via Matteotti e solo l’intervento di una Volante ha scongiurato il peggio. L’uomo è stato trasportato al Pronto soccorso del Civile per le cure del caso ma non corre pericolo. Tutto è cominciato quando alcuni vicini hanno segnalato la presenza di un uomo con una pistola in mano in una casa di via Matteotti.

L’arrivo della Volante è stato tempestivo, la strada è stata chiusa al traffico, alcuni residenti sono stati allontanati e gli agenti muniti di giubbotto antiproiettile cercano di entrare nell’abitazione. Gli agenti non sono riusciti ad aprire la porta ma l’arrivo del fratello dell’uomo ha risolto una situazione che rischiava di complicarsi. L’uomo è stato trovato su una poltrona con la pistola in mano ed aveva una ferita da arma da fuoco alla testa che gli aveva procurato una perdita di sangue per fortuna non grave.

Bloccato ed avviato in ospedale, sono cominciati i rilievi del caso da parte degli agenti. E’ emerso che nella casa di via Matteotti erano custodite diverse armi, regolarmente denunciate, anche se non tenute con la giusta diligenza. Le armi sono state sequestrate. L’uomo soffre di un disagio psichico e da qualche tempo era in cura da uno specialista.