Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 916
RAGUSA - 23/03/2012
Cronache - Operazione della Polstrada

Si compra la Ferrari ma non la paga, bolide sequestrato

Su disposizione del Tribunale di Ragusa gli agenti della stradale hanno poi proceduto al sequestro preventivo di un grosso escavatore, del valore di oltre 200mila euro Foto Corrierediragusa.it

Un siracusano acquista una Ferrari e poi non la può più pagare. E così la Sezione Polizia Stradale di Ragusa, diretta dal Vice Questore Aggiunto Gaetano Di Mauro, ha effettuato due sequestri preventivi a Ragusa: la già citata Ferrari modello F599, e un escavatore Terex.

Il sequestro preventivo della Ferrari grigia F599 (foto) è stato disposto dal Tribunale di Bologna per il reato di appropriazione indebita. Infatti il bolide, dal valore di oltre 250mila euro, era stato acquistato da un professionista originario del siracusano che aveva contratto un finanziamento per l’acquisto del veicolo, da ripagare in 60 rate. Dopo il pagamento delle prime rate, l´acquirente non ha più pagato le restanti, trattenendo però il mezzo e continuando a usarlo, nonostante varie diffide inoltrate dalla società finanziaria. Alla fine il siracusano aveva deciso di liberarsi della Ferrari, rintracciata e sequestrata dalla Polstrada in un autosalone di Ragusa che ne stava trattando la vendita.

Su disposizione del Tribunale di Ragusa gli agenti della stradale hanno poi proceduto al sequestro preventivo di un grosso escavatore, del valore di oltre 200mila euro, a carico di una ditta del ragusano che si occupa di movimento terra. Anche in questo caso il titolare della ditta, non avendo più pagato le rate del finanziamento, è stato denunciato per appropriazione indebita. Il mezzo si trovava nel terreno di proprietà dello stesso.