Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 864
RAGUSA - 17/02/2012
Cronache - Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio da parte dei Carabinieri

Immigrazione clandestina, denunciati 20 imprenditori

Le indagini permettevano di accertare la totale falsità di quanto attestato dalle persone denunciate, ovvero l’inconsistenza aziendale in questa provincia

Nell´ambito dei servizi di controllo del territorio finalizzati ad arginare il fenomeno dell´immigrazione clandestina nel settore agricolo, i Carabinieri hanno denunciato 20 pseudo imprenditori agricoli per falso e favoreggiamento all´immigrazione clandestina. Si tratta di imprenditori agricoli di età compresa tra i 41 e i 56 anni di origini ragusane e siracusane.

I militari hanno accertato che le 20 persone denunciate, mediante false attestazioni di terreni condotti nella provincia di Ragusa, avevano richiesto complessivamente, ai sensi del decreto flussi 2010, 562 autorizzazioni al lavoro stagionale per altrettanti immigrati del bangladesh, mediante presentazione di istanze inoltrate telematicamente allo Sportello Unico Immigrazione della Prefettura di Ragusa.

Le indagini permettevano di accertare la totale falsità di quanto attestato nelle suddette istanze, ovvero l´inconsistenza aziendale in questa provincia. In altre parole, le aziende agricole esistevano solo sulla carta, in maniera fittizia. Pertanto tutte le suddette istanze, su segnalazione inoltrata allo Sportello Unico, sono state revocate.