Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:19 - Lettori online 1579
RAGUSA - 27/01/2012
Cronache - L’incidente si è verificato alla rotatoria di via Grandi ed ha destato paura

Camion fuori controllo perde bombole per strada

Il mezzo è andato a sbattere prima con il guard rail ed ha finito la sua corsa contro un palo della luce

Decine di bombole sulla strada per il ribaltamento di un camion. L’incidente non ha avuto conseguenze più gravi ma ha creato molte preoccupazioni negli automobilisti di passaggio all’altezza del centro commerciale «Le masserie» in via Grandi. Il sinistro si è verificato di primo mattino quando un Fiat Iveo cassonato, alla cui guida si trovava I.N., 53 anni, catanese, ha imboccato la rotatoria. Il mezzo trasportava un centinaio di bombole di gas liquido ed era diretto in centro. Per cause ancora da verificare l’autista ha perso il controllo urtando il cordolo di divisione della strada andando a finire poi su un palo della pubblica illuminazione.

A causa del brusco urto e delle repentine svolte del mezzo, rimasto semicapovolto, decine di bombole si sono riversate sulla strada, ove non transitavano, per fortuna, altri automobilisti. Sono stati i Vigili del fuoco con una gru a rimettere "in sesto" l´autocarro. I Vigili urbani hanno ricostruito la dinamica dell´incidente e disciplinato il traffico, che è stato rallentato per oltre un´ora. Nessun danno neanche per il camionista etneo.


Incapaci
27/01/2012 | 19.47.16
Gianni

ecco l´ennesimo incidente causato da quel cordolo poco segnalato e munito di un semaforo lampeggiante non funzionante. l´enorme numero d´incidenti è provato dai resti dei veicoli distrutti e dal cordolo "deteriorato" dagli incidenti stessi. Oersonalmente segnalo l´anomalia semaforica da quando è stato realizzato il cordolo; il semaforo funziona solo in presenza di sole che gli ricarica le batterie fornendo al semaforo un´autonomia di qualche ora. Il problema sarebbe risolvibile sostituendo le attuali lampade ad incandescenza con lampade a led, o aggiungendo un´ulteriore alimentazione dal vicino lampione, che lo "aiuterebbe" a funzionare la notte ed a ricaricargi per bene le batterie. Ho comunicato la soluzione al Sindaco l´anno scorso che mi ha assucurato che a breve (...) avrebbero apportato le modifiche... oggi mi chiedo: che significa breve? aspettano il morto? Magari questa Redazione potrebbe "sollecitare" l´amministrazione Comunale per risolvere questa "complicatissima" anomalia?