Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:52 - Lettori online 701
RAGUSA - 15/12/2011
Cronache - Lo ha deciso il Gup del tribunale di Ragusa in riferimento alla vicenda del Consorzio di bonifica

Abuso d´ufficio: rinvio a giudizio per Cosentini e D´Onufrio

Il processo è stato fissato per il 17 febbraio 2012
Foto CorrierediRagusa.it

Il Gup del tribunale di Ragusa ha rinviato a giudizio con l´accusa di abuso d´ufficio il direttore del Consorzio di Bonifica Giovanni Cosentini (foto), attuale vice sindaco del comune di Ragusa, e l´ex commissario straordinario Gaetano D´Onufrio.

I due funzionari sono indagati per aver proceduto nel novembre del 2007 a dieci ausiliari per chiamata diretta. L´inchiesta della magistratura fu avviata in seguito a un´interrogazione parlamentare del deputato regionale Roberto Ammatuna (Pd), mentre la Flai-Cgil aveva chiesto all´assessorato regionale all´Agricoltura l´annullamento formale delle delibere. Il processo è stato fissato per il 17 febbraio 2012.


Errore Giudiziario ?
16/12/2011 | 20.54.52
Massimo

Ancora una volta si tratta di presunta innocenza, o il malaffare a preso il sopravvento !! ??


IL FATTO (NON) SUSSISTE, (MAI)
16/12/2011 | 17.00.34
ARISTARK

Non vi preoccupate, siamo tutti sereni: il fatto (non) sussiste, (mai).


VIVA L´ITALIA
16/12/2011 | 8.26.50
Reyals

La cosa che fà più arrabbiare è che la vicenda, datata 2007, per arrivare alla prima udienza, ha dovuto attendere ben 4 (quattro!!!) anni. Ed ancora si è al primo passo... possiamo immagginare quanto ci voglia per la conclusione.
Ed intanto questi signori contineranno a far danmo!
VIVA L´ITALIA!!!

@Camelot: avevi dubbi in proposito???


Tuttu ´u munnu è paisi
15/12/2011 | 19.33.22
camelot

Certo è, che anche Ragusa non si fa mancare niente.

Corruzione, evasione, cementificazione, mazzette, pizzo, mafiosità, malasanità, ecc.ecc...