Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 888
RAGUSA - 12/12/2011
Cronache - Malviventi in cerca di abbigliamento nelle villette della fascia costiera

Furti a raffica da Marina di Ragusa a Santa Croce

Prese di mira interi stabili, visitando a tappeto decine di abitazioni

Ondata di furti lungo tutta la fascia costiera a cavallo tra Ragusa e Santa Croce. Decina le abitazioni "visitate" dai ladri, che hanno approfittato del fatto che in questo periodo dell´anno la quasi totalità delle case è disabitata. Non c´è zona rimasta immune: da Marina ai Gesuiti, a Santa Barbara, a Casuzze.

I ladri hanno preso di mira interi stabili, visitando a tappeto le abitazioni.
Per penetrare negli appartamenti hanno, di solito, scardinato gli infissi. Consistenti i danni provocati, ma il bottino non appare particolarmente rilevante. Tanto che parecchie vittime hanno rinunciato a presentare denuncia.

I malviventi hanno appuntato l´attenzione quasi esclusivamente sui capi d´abbigliamento, non degnando di uno sguardo oggetti più voluminosi come televisori e utensili di cucina. L´obiettivo sono stati capi d´abbigliamento, lenzuola, coperte e piccoli attrezzi. Proprio la tipologia della refurtiva fa pensare ad un´azione di immigrati.

L´azione dei malviventi è stata facilitata dal fatto che i controlli non sono così costanti come durante i mesi estivi. Hanno agito indisturbati e senza alcun problema hanno potuto lasciare le zone prese di mira.