Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 455
RAGUSA - 03/12/2011
Cronache - Controlli al Commerciale "Besta" ed al Professionale "Ferraris"

Le unità cinofile "annusano" droga nelle scuole

Fermata anche una microcar vicino alla Materna "Rodari" con due giovani in possesso di hashish Foto Corrierediragusa.it

Droga nelle scuole, seppure in minima quantità. E’ il preoccupante dato che emerge dai controlli degli agenti della sezione volanti. I poliziotti hanno trovato un grammo di marijuana nascosto in un pacchetto di fazzoletti di carta nel cortile dell’istituto tecnico commerciale Besta di Ragusa, dove vengono parcheggiati i ciclomotori. Un luogo forse utilizzato dai giovani studenti per passarsi la droga.

All’istituto professionale Ferraris sono invece stati trovati semi marijuana senza principi attivi di cui uno studente ne ha confermato il possesso, dicendo che aveva acquistato la droga la scorsa estate da uno sconosciuto. Di questi episodi sono stati informati i rispettivi presidi dei due istituti. Per trovare la droga sono state utilizzate le unità cinofile.

Nei pressi dell’Istituto scolastico Rodari, una pattuglia ha fermato una microcar in sosta nel piazzale antistante la scuola materna con a bordo due individui che hanno gettato dal finestrino, alla vista dei poliziotti, due involucri. I due, un diciassettenne e un ventunenne, entrambi di Ragusa, sono stati trovati in possesso di un altro involucro nascosto sotto il sedile e contenente hashish in un unico pezzo del peso complessivo di 2 grammi.

Venivano, altresì rinvenuti due spinelli parzialmente consumati lanciati dai finestrini pochi istanti prima, nel tentativo di disfarsene. I due sono stati pertanto segnalati alla Prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti.